U-boot Tipo X - Sommario

Gli U-Boot tipo X, classificati anche come Tipo XB, erano sommergibili oceanici posamine a doppio scafo progettati per il trasporto di 66 mine TMA (i battelli possedevano 30 tubi verticali lancia mine di cui 24 posti lungo le parti laterali dello scafo) e furono i più grossi battelli prodotti in Germania durante la seconda guerra mondiale. Durante la guerra, furono utilizzati soprattutto per rifornire in mare gli U-Boot operativi. A questo tipo di sommergibile fu montato il dispositivo di snorkel nel 1943; questo dispositivo fungeva da "boccaglio" al sommergibile, in quanto permetteva il ricambio di aria pur rimanendo immerso (chiaramente a pelo d'acqua; infatti sotto i 10/15 metri di profondità non poteva più funzionare). Di otto unità costruite, sei furono affondate tra il 1942 (una) e il 1943 (cinque) nell'oceano Atlantico. Degli ultimi due invece (l'U-234 e l'U-219) il primo si arrese agli Alleati nel 1945 mentre trasportava importanti progetti delle armi naziste e ingenti quantità di Uranio, mentre il secondo fu catturato dai giapponesi.


Questi articoli potrebbero anche essere interessanti per te:

U-boot tipo x - Sommario
U-boot tipo x - L'u-234
U-boot tipo x - Voci Correlate
U-boot tipo x - Altri Progetti
U-boot tipo x - Collegamenti Esterni


Trova più articoli →

Questo testo è concesso in licenza in base alla licenza Creative Commons Attribution-Share-Alike 3.0. Maggiori informazioni / autori