Provincia Di Chiquitos - Storia

Venne creata assieme al dipartimento e comprendeva, fino alla penultima decade del XIX secolo, le province di José Miguel de Velasco, Ñuflo de Chávez, Ángel Sandoval, Germán Busch e Guarayos, con le quali formava la Gran Chiquitania. Deve il suo nome alle tribù dei Chiquitos, anche detti Chiquitanos, abitanti originari di questo territorio. Il termine chiquitos in spagnolo significa piccoli e venne coniato dai Conquistadores spagnoli quando essi trovarono le piccole porte delle capanne degli Indios. Tutt'oggi vivono ancora in questa regione circa 20 gruppi etnici diversi. I luoghi più famosi della provincia di Chiquitos sono rappresentati dagli insediamenti gesuiti e francescani del XVIII secolo, sparsi per la regione. Si tratta di villaggi utopici, basati sugli insegnamenti del Catechismo e su attività come la musica barocca, l'artigianato e l'agricoltura. Ciò che resta di quegli insediamenti (San Francisco Javier, Concepción, Santa Ana, San Miguel, San Rafael e San José) è stato inserito nell'elenco dei Patrimoni dell'umanità dell'UNESCO.


Questi articoli potrebbero anche essere interessanti per te:

Provincia di chiquitos - Sommario
Provincia di chiquitos - Storia
Provincia di chiquitos - Geografia Fisica
Provincia di chiquitos - Suddivisione Amministrativa
Provincia di chiquitos - Voci Correlate


Trova più articoli →

Questo testo è concesso in licenza in base alla licenza Creative Commons Attribution-Share-Alike 3.0. Maggiori informazioni / autori