Chiesa Di Sant'antonio Abate (Diano Marina) - Storia

L'edificio, eretto al titolo di arcipretura con decreto del 10 marzo 1690, emanato dal vescovo di Albenga monsignor Alberto Blotto, distaccandola dalla precedente matrice della parrocchia di Diano Castello, è uno dei luoghi più importanti del territorio dianese. La storia della sua edificazione più recente, ubicata adiacente il mare, è stata ricostruita dagli storici grazie a diversi scavi archeologici condotti tra il 2002 e il 2004 dall'Istituto Internazionale di Studi Liguri. Le sette fasi edilizie sembrerebbero iniziare dal XIV secolo; successivamente il primario edificio subì radicali trasformazioni che ne mutarono la struttura barocca, quest'ultima riprendente nelle forme e negli stili la chiesa di Santa Maria Maddalena a San Lorenzo al Mare. Al Seicento risalirebbe l'antico sagrato che fu realizzato con la tecnica dei ciottoli di mare bianchi-neri, il rissêu, tipico di molte chiese ed edifici di culto liguri. Lo scultore Giuseppe Gaggini entro il 1694 completò l'altare maggiore e la balaustra. Oramai insufficiente ad accogliere l'accresciuta popolazione locale, l'antica chiesa di Sant'Antonio abate fu demolita e ricostruita ex novo, con forme più ampie, tra il 1862 e il 1865 su progetto dell'architetto romano Luigi Crescia. La cerimonia di benedizione della nuova parrocchiale avvenne il 23 ottobre 1865, mentre la consacrazione dell'edificio fu officiata dal vescovo albenganese monsignor Pietro Anacleto Siloni l'11 maggio 1873. Completata la realizzazione della cupola del campanile nel 1874, nel febbraio del 1887 il pittore savonese Lazzaro De Maestri stava portando al compimento le decorazioni artistiche delle volte quando, il 23 febbraio dello stesso anno, il terremoto che colpì il territorio del Dianese e del Ponente ligure danneggiò gravemente la struttura e definitivamente l'intera opera pittorica del De Maestri. Chiusa al culto e interdetta al pubblico per alcuni mesi, la prima domenica di ottobre del 1887 il luogo di culto poté riaprire alle funzioni religiose; nello stesso anno si ingrandì l'attuale coro.


Questi articoli potrebbero anche essere interessanti per te:

Chiesa di sant'antonio abate (diano marina) - Sommario
Chiesa di sant'antonio abate (diano marina) - Storia
Chiesa di sant'antonio abate (diano marina) - Struttura
Chiesa di sant'antonio abate (diano marina) - Galleria D'immagini
Chiesa di sant'antonio abate (diano marina) - Voci Correlate
Chiesa di sant'antonio abate (diano marina) - Altri Progetti
Chiesa di sant'antonio abate (diano marina) - Collegamenti Esterni


Trova più articoli →

Questo testo è concesso in licenza in base alla licenza Creative Commons Attribution-Share-Alike 3.0. Maggiori informazioni / autori